Il coraggio di affrontare la mafia raccontato dai ragazzi di Cornaredo

cornaredo 2021 i ragazzi sul palco

“Se il giovane rampollo di una famiglia mafiosa, di una ‘ndrina, magari di un paese vicino a Cornaredo, che da circa mezzo secolo è abituata a comandare con la prepotenza, a ottenere consenso con la prevaricazione, a proporre con l’imposizione, decide di frequentare un gruppo di amici non mafiosi, o si innamora di una ragazza …